Effettuare tutti i collegamenti e accendere il telescopio.
Aprire Stellarium e andare su "Configurazione"--> "Plugins" e nel menu scegliere "Controllo Telescopio".
Nelle Opzioni spuntare la voce "Carica all'avvio" e cliccare su "Configura".
Selezionare "Telescopi" e cliccare su "Aggiungi"
A questo punto ci sono tutta una serie di parametri da impostare,
Nome: mettete quello che volete; serve perché si possono controllare più telescopi.
Porta Seriale: per i pc dovrebbe dare la possibilità di scegliere COM1, COM2, COM3 ecc.
Nel caso di un Mac, viene mostrato "/dev/" e a fianco senza spazi bisogna incollarci il nome del device 
Modello del dispositivo: bisogna mettere quello del proprio telescopio.
Cliccare su Ok e si ritorna alla schermata principale (Telescopi) dove troverò un riepilogo.
Se sono stati aggiunti più telescopi, ognuno avrà un suo numero identificativo da selezionare in seguito. 
Cliccare sul dispositivo appena configurato per sceglierlo (se ne ho messi più di uno) e cliccare su "Avvia"
Se tutto è andato bene, nel campo "Stato" la voce "interrotto" cambierà in: "Connesso".
Uscire dalla schermata "Telescopi" e dalla schermata Configurazione.
A questo punto, cliccare su una stella, o qualsiasi altro oggetto per selezionarlo.
Premere il tasto "Command" (cmd) e mentre lo tenete premuto premere il tasto identificativo "1".
La montatura dovrebbe muoversi per andare nella posizione e ci sarà un mirino con il nome che avete assegnato al telescopio
Se avete configurato più telescopi, dopo "Command" basta mettere il suo numero corrispondente per comandarlo.
Volendo si può comandare anche dalla finestra "Punta il telescopio date le coordinate", nel menù in basso.

IMPORTANTE: PRIMA di usare stellarium bisogna effettuare l'allineamento a due o tre stelle, altrimenti non funziona.