Otticatelescopio.com
Il Tuo negozio di Astronomia, Stampanti 3D, Droni e Robotica di fiducia. Vendita e Assistenza!

Per la Ricerca degli Articoli e Guide Premi Qui

0
Carrello
0
×
 x 

0

Quali sono le principali Differenze tra Telescopio Terrestre e Telescopio Astronomico?

 

Introduzione

Molte volte leggo che molti navigatori del web nelle loro ricerche su i principali motori di ricerca, utilizzano per le loro ricerche parole come telescopio terrestre, telescopio astronomico, cannocchiale astronomico, etc... ma è corretto? Nella logica dell'utente che cerca e non conosce i termini è corretto anche perchè come costruzione meccanica e ottica è la stessa cosa, ovvero uno strumento con schema ottico a rifrazione chiamato anche rifrattore che viene utilizzato per diversi scopi visuali osservativi come terrestre e astronomico che definiscono il nome o il termine di ricerca principale. In Pratica possiamo dire quindi che non ci sono errori ma possono creare confusione o addirittura un cattivo acquisto.

 

 

Problemi nella ricerca

Con il termine telescopio terrestre l'utente cerca uno strumento che gli permetta di osservare la natura, paesaggi, animali a lunghe distanze, ma anche il mare, le montagne e tutto quello che può incuriosire nell'osservare il mondo terrestre che ci circonda, ovviamente anteponendo il termine telescopio si spera di trovare uno strumento che sia potente d'avvicinare molto quello che vogliamo vedere ( osservare ) ma non abbiamo l'idea che più aumentiamo gli ingrandimenti più il campo visivo si ristringe e l'immagine tende ad essere buia e per poter risolvere ciò occorre uno strumento che abbia un buon diametro cosi da offrire immagini luminose, nitide e contrastate, ma questi strumenti non hanno prezzi bassi ed ecco che si cade nell'errore di acquistare il primo strumento che il motore di ricerca mi offre a buon prezzo pensando di fare l'affare. 

 

Errore nell'acquisto

Ormai alcuni colossi del web che vendono prodotti online offrono prezzi vantaggiosi che portano a concludere l'acquisto che andrà a finire in recesso o in cantina o perchè no nei mercatini dell'usato sia online che fisici. per questo è bene rivolgersi a specialisti del settore come otticatelescopio che non vogliono solo vendere ma consigliare il miglior strumento osservativo che possa soddisfare al meglio le richieste ed esigenze dell'appassionato sconsigliando e allontanando l'utente medio dal cattivo acquisto. Si leggono offerte che promettono ingrandimenti super ma poi in pratica non è cosi, non è possibile avere una ferrari con un prezzo di una utilitaria, bisogna fare un acquisto consapevole come consigliano sempre le associazioni dei consumatori.

 

 

Le differenze

Tecnicamente e strutturalmente lo schema ottico a rifrazione è lo stesso sia per uso terrestre che per uso astronomico ma i termini esatti sono cannocchiale terrestre e telescopio astronomico, il telescopio è per l'osservazione delle stelle mentre il cannocchiale per la natura e tutto quello che ci circonda, un cannocchiale terrestre può avere del limiti come ingrandimenti che arrivano a 60x questo perchè anche commercialmente un cannocchiale terrestre che va oltre questi ingrandimenti per offrire un'immagine nitida e luminosa ad alti ingrandimenti richiede uno strumento con un'apertura generosa, ottiche di una certa qualità, stabilità del treppiedi che deve sostenere il cannocchiale richiedendo un prezzo finale molto alto. A questo punto se devo spendere tanto per avere alti ingrandimenti ecco che si sposta l'attenzione sul telescopio che di certo se compriamo uno a basso costo quando andremo oltre i 60x otteniamo immagini più buie e un campo visivo che si restringe richiedendo l'acquisto di accessori che offrano un campo più ampio ma per avere immagini più luminose dobbiamo essere consapevoli che occorre un apertura maggiore. Il Classico telescopio è 70mm di apertura ma su siti dove si mira al prezzo e alla vendita e non al giusto consiglio potete trovare che vi offrano anche strumenti con 50 e  60mm di apertura. Poi altro dettaglio da ricordare è che non tutti i telescopi offrono immagini raddrizzate e questo richiede l'acquisto di accessori per avere le immagini nel verso giusto.

 

 

In conclusione

Se si vuole osservare la natura bisogna acquistare un cannocchiale terrestre o un binocolo, ma se si cercano alti ingrandimenti ci sono validi strumenti ma bisogna considerare che il budget da investire è superiore, se invece vogliamo osservare le stelle si acquista un telescopio astronomico.

 

Sei confuso? Cerchi un aiuto? Contattaci

×

TOP
5 Stelle
537
4 Stelle
13
3 Stelle
1
2 Stelle
0
1 Stelle
3
Recensioni  

Punto Vendita Aperto al pubblico, siamo un negozio specializzato vendita e assistenza!

Siamo Aperti dal Lunedi al Sabato dalle 10:30 alle 13:00 / dalle 16:30 alle 19:30.

Chiuso Giovedi e Domenica

Per Maggiori Informazioni

Punto Vendita
Scrivici con WhatsApp Parla con Noi